Home / Condizioni servizi Instock


Condizioni servizi Instock

Condizioni servizio Instock

  • che il somministrante è un’impresa che opera nei settori di: produzione e distribuzione di strumenti a uso odontoiatrico e odontotecnico;
  • che il somministrato è interessato ad essere continuativamente rifornito dei beni prodotti di cui fa largo uso dal somministrante;
  1. Oggetto e modalità di somministrazione

    Con la sottoscrizione del presente contratto il somministrato si impegna ad acquistare un servizio annuale di somministrazione di prodotti del somministrante alle modalità e nei termini indicati infra. La fornitura è considerata personale ed esclusiva e pertanto i prodotti forniti dal somministrante sono destinati a uso esclusivo del somministrato che non potrà cederli a terzi a nessun titolo o ragione.

  2. Descrizione del servizio

    Il somministrato, con il versamento della fee stock, acquisisce la possibilità di effettuare ordini di prodotti del somministrante (assorbimento di magazzino), fino ad un valore massimo complessivo pari al valore indicato nella tabella descrittiva del servizio sotto la voce “Valore prodotti massimale di assorbimento di magazzino”. Salvo quanto sotto specificato il somministrato potrà, di volta in volta e a seconda delle proprie esigenze, scegliere per tutta la durata del servizio quale/i prodotto/i ordinare tra quelli indicati nel catalogo del somministrante e contrassegnati dal il marchio In-Stock. Si intendono fin d’ora esclusi dal servizio, e quindi non rientranti tra i prodotti che il somministrato potrà ordinare, i seguenti prodotti e linee: - tutta la manipoleria e l’attrezzatura dinamica (turbine, contrangoli ecc.); - tutta la linea S1 e i prodotti per la detersione e la disinfezione; - qualsiasi tipo di servizio inclusi i servizi Infinity Check Unlimited (ICU) e il progetto Italia Dentale Partner. Il somministrante, fatto salvo il mantenimento di una ragionevole quantità e varietà di prodotti da offrire al somministrato, potrà comunque escludere qualsiasi prodotto o linea dai propri cataloghi e, quindi, dal presente accordo senza che, per ciò, spetti al somministrato alcun rimborso o indennizzo di sorta. Il somministrante potrà altresì indicare quali prodotti o linee potranno essere ordinati dal somministrato, fino ad esaurimento scorte, anche se non inseriti o non più presenti nel catalogo. I cataloghi e listini di riferimento sono quelli in vigore al momento di ciascun ordine di assorbimento di magazzino effettuato dal somministrato.

  3. Fee Stock, durata e rinnovo

    Il somministrato come corrispettivo di quanto indicato agli artt. 1 e 2, si impegna a versare la fee stock pari a quanto indicato nella tabella descrittiva del servizio sotto la voce “costo annuale”, in un’unica soluzione e all’atto della sottoscrizione del presente contratto, come indicato nella tabella sopra esposta. La durata del servizio di somministrazione è pari ad un anno a far data dall’attivazione, corrispondente alla data di fatturazione. Il contratto è rinnovabile automaticamente, di anno in anno, se non interviene disdetta, a mezzo di raccomandata a/r, almeno entro 30 giorni prima della scadenza. La somministrante comunicherà entro 60 giorni, a mezzo mail, la data di scadenza del servizio, ricordando i termini e le modalità per comunicare la disdetta. La fee stock prevista al rinnovo potrebbe subire variazioni, sia in aumento che in diminuzione, il suo valore sarà comunque indicato nella comunicazione che il somministrato riceverà prima della scadenza del servizio. Le modalità di pagamento del rinnovo saranno, per espresso accordo tra le parti, le medesime stabilite in questo contratto e indicate nella tabella sopra esposta. In caso di disdetta o mancato rinnovo il cliente potrà fare nuova richiesta di adesione al servizio entro trenta giorni, al termine dei quali non potrà aderire al servizio per un anno dal giorno di disdetta o mancato rinnovo del servizio.

  4. Modalità e limiti di assorbimento di magazzino - Consegne

    Ogni ordine di assorbimento di magazzino dovrà essere compilato e consegnato al rappresentante di zona del somministrante, che provvederà personalmente all’invio dell’ordine alla sede del somministrante. Il somministrato potrà effettuare ordini di assorbimento di magazzino nei limiti indicati nella tabella descrittiva del servizio e, in particolare, alle voci “Numero massimo di ordini di assorbimento mensili” e “Valore massimo per ordine di assorbimento mensile”. Nel caso in cui l’ordine di assorbimento di magazzino superasse il valore complessivo stabilito e indicato in tabella, il somministrato dovrà pagare la differenza direttamente all’ordine. La lavorazione dell’ordine di assorbimento da parte del somministrante e l’invio dei prodotti avverranno nei 5 giorni lavorativi successivi al ricevimento dell’ordine. L’ordine di assorbimento, nel caso in cui uno o più prodotti non fossero immediatamente disponibili, potrà essere suddiviso in più spedizioni (ordine e saldo ordine).

  5. Spese e penale

    Le spese di trasporto di ciascun ordine di assorbimento sono pari a € 8,70 + IVA sono poste a carico del somministrato e concorrono al raggiungimento dei massimali d’ordine di assorbimento di magazzino e di somministrazione indicati in tabella. In caso di spedizione come saldo ordine non sarà addebitata alcuna spesa di spedizione. In caso di cessione di uno o più prodotti a terzi, il concessionario sarà tenuto al pagamento di una penale pari all’importo della fee stock indicata in tabella, moltiplicata per il numero di terzi beneficiari della cessione di prodotti. 6. Resi e sostituzioni Sono ammessi i resi e le sostituzioni di prodotti solo in caso di difetto di fabbricazione e, in ogni caso, i prodotti dovranno essere riconsegnati soltanto previa autorizzazione del somministrante e unitamente alla loro confezione originale completa in ogni sua parte (inclusi manuali, istruzioni o foglietti illustrativi) e integra.

  6. Resi e sostituzioni

    Sono ammessi i resi e le sostituzioni di prodotti solo in caso di difetto di fabbricazione e, in ogni caso, i prodotti dovranno essere riconsegnati soltanto previa autorizzazione del somministrante e unitamente alla loro confezione originale completa in ogni sua parte (inclusi manuali, istruzioni o foglietti illustrativi) e integra.

  7. Cessazione contratto, termine e sospensione del servizio

    In caso di cessazione anticipata del presente contratto nessuna somma sarà corrisposta al somministrato come rimborso, indennizzo o a qualsivoglia altro titolo o ragione; non saranno corrisposti rimborsi o indennizzi neppure nel caso in cui il somministrato non avesse raggiunto, entro la scadenza dell’annualità del servizio, il massimale di somministrazione previsto. Nel caso in cui al termine del servizio o in caso di terminazione anticipata, il somministrato non avesse integralmente versato le somme richieste, quali a titolo esemplificativo e non esaustivo: le somme relative alla fee stock o il pagamento di ordini di prodotti ulteriori rispetto a quelli rientranti nell’assorbimento di magazzino stabilito, questi si impegna, a fronte di semplice richiesta del somministrante, al saldo di tutte le somme ancora da versare in un’unica soluzione ed entro otto giorni dalla richiesta. In caso di mancato o ritardato versamento della fee stock da parte del somministrato, il somministrante potrà sospendere il servizio di fornitura e richiedere il versamento immediato e in un’unica soluzione di tutte le somme non ancora versate.

  8. Foro competente

    Per qualsiasi controversia che dovesse insorgere tra le parti relativamente all'interpretazione e/o all'esecuzione del presente contratto, nessuna esclusa, viene ritenuto competente in via esclusiva il Foro di Torino.